Guabello

Guabello

INFORMAZIONI
Settore di attività: Tessile
Punto di ritrovo: via XXIV Maggio 4 - Mongrando (BI)

Fra le aziende simbolo del Made in Biella, oggi parte del gruppo Marzotto, il lanificio Guabello è sempre stato legato al suo territorio e al sapere della sua gente fin dal XVIII secolo quando, come si legge dai documenti conservati al Catasto «la famiglia esercitava l’attività manifatturiera e l’artigianato dei tessuti». Nell’Ottocento, mentre già battevano i telai, i drappieri di Mongrando decisero di dare un nome all’opificio di regione Curanuova e nel 1815, la «Guabello Antonio e Fratello» cominciò ufficialmente la sua attività.

Le redini dell’azienda vengono prese in mano dall’ultima generazione nella metà degli anni trenta quando i quattro fratelli (Nino, Angelo, Sergio e Danilo) decisero di specializzarsi nella famosa Royal Flannel, la migliore flanella di lana per gli abiti da uomo. Alla fine degli anni settanta, lo stabilimento viene venduto al gruppo Bertrand, e poi nel 1991 la Guabello passa al gruppo Marzotto.

Guabello è oggi una tra le maggiori realtà del tessile italiano, di cui Biella rappresenta l'eccellenza per i tessuti da uomo di alta gamma L’attenzione al territorio e alle persone è da sempre ragione dello sviluppo e successo del Lanificio Guabello: il logo, stesso, con la dicitura DOBG, (Denominazione d’origine Biellese Garantita) sottolinea il forte legame con le risorse del territorio, sia naturali ma soprattutto umane. È grazie infatti alle sapienti competenze artigianali, tramandate tra generazioni, che i tessuti Guabello sono apprezzati da oltre due secoli. Guabello ha inoltre la certificazione ISO 14001 che permette di rendere i continui sforzi aziendali verso la sostenibilità ambientale tracciabili e dimostrabili, nell’ottica i miglioramento continuo e sistemico che da sempre contraddistingue l’azienda.

via XXIV Maggio 4 - Mongrando (BI)

La visita porterà gli ospiti alla scoperta di tutti i reparti produttivi e della storia dell'azienda.

N.B. Il sistema di prenotazione delle visite prevede la trasmissione dei nominativi di tutti i partecipanti all'azienda che organizza la visita.

Numero massimo di visitatori per visita: 15
Durata media prevista per visita: 1h
Mezzi pubblici più vicini: Stazione FS di Biella, autobus linea ATAP n.380
Disponibilità di parcheggio interno: Si
Identificazione da presentare alla visita: no
Età minima per fare la visita: No ma i minori di 14 anni devono essere accompagnati da un adulto
GALLERY

Visite previste Venerdì 26 Ottobre

26 Ottobre - ore 9:30
11
Posti disponibili
4
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
26 Ottobre - ore 10:30
12
Posti disponibili
3
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
26 Ottobre - ore 11:30
13
Posti disponibili
2
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
26 Ottobre - ore 14:30
15
Posti disponibili
0
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
26 Ottobre - ore 15:30
10
Posti disponibili
5
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
26 Ottobre - ore 16:30
6
Posti disponibili
9
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.

Visite previste Sabato 27 Ottobre

27 Ottobre - ore 9:30
5
Posti disponibili
10
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
27 Ottobre - ore 10:30
0
Posti disponibili
15
Posti prenotati
27 Ottobre - ore 11:30
1
Posti disponibili
14
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
27 Ottobre - ore 14:30
3
Posti disponibili
12
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
27 Ottobre - ore 15:30
1
Posti disponibili
14
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.
27 Ottobre - ore 16:30
5
Posti disponibili
10
Posti prenotati
Iscriviti al sito per registrarti all'evento.