Fratelli Piacenza

Fratelli Piacenza

INFORMAZIONI
Settore di attività: Tessile
Punto di ritrovo: Regione Cisi - Pollone (BI)

Il giusto equilibrio tra innovazione e tradizione, l’armonia con l’ambiente e il riconoscimento del valore umano rendono il lanificio Fratelli Piacenza un esempio d’eccellenza del Made in Italy, a livello internazionale. Dal pregiato vello al tessuto destinato all’haute couture o trasformato nel capo da indossare, tutte le fasi di trasformazione vengono eseguite con la massima sensibilità.

L'azienda opera nel settore dal 1733 ed è sempre stata presente sul territorio di Pollone, la sensibilità verso il territorio e l'ambiente è da sempre elemento distintivo nella storia della famiglia.

La produzione dei tessuti viene eseguita principalmente all'interno dell'unico stabilimento con i reparti di orditura, tessitura, tintoria, finissaggio e controllo qualità.

La qualità è strettamente connessa all'affinamento delle capacità sensoriali che entrano in gioco durante tutto il processo produttivo per arrivare a tessuti dalla sensibilità emozionante.

L'elevata qualità delle acque del territorio è indispensabile per la lavorazione dei tessuti ed unita al know how di Fratelli Piacenza, continua a rendere possibile il successo. La ricerca di soluzioni per la produzione di energia pulita nasce con l’azienda.

L’utilizzo di importanti risorse idriche durante le fasi di lavorazione generava perplessità forti all'interno dell’azienda. Il sogno era di reintegrare quelle risorse indispensabili. Il depuratore biologico, dal 1996, ne è la realizzazione. Tutte le acque necessarie alla produzione vengono in parte riutilizzate e poi restituite pulite.

Regione Cisi - Pollone (BI)

La visita porterà gli ospiti alla scoperta di tutti i reparti produttivi e della storia dell'azienda.

N.B. Il sistema di prenotazione delle visite prevede la trasmissione dei nominativi di tutti i partecipanti all'azienda che organizza la visita.

Numero massimo di visitatori per visita: 15
Durata media prevista per visita: 1,30h
Mezzi pubblici più vicini: stazione ferroviaria di Biella, autobus
Disponibilità di parcheggio interno: Si
Protezioni antinfortunistiche (fornite dall’azienda): Non indossare scarpe con i tacchi.
Identificazione da presentare alla visita: No
Età minima per fare la visita: 13 anni

Visite previste Venerdì 26 Ottobre

26 Ottobre - ore 11:00
6
Posti disponibili
9
Posti prenotati
26 Ottobre - ore 11:30
11
Posti disponibili
4
Posti prenotati
26 Ottobre - ore 15:00
0
Posti disponibili
15
Posti prenotati
26 Ottobre - ore 15:30
5
Posti disponibili
10
Posti prenotati

Visite previste Sabato 27 Ottobre

27 Ottobre - ore 10:00
0
Posti disponibili
15
Posti prenotati
27 Ottobre - ore 10:30
1
Posti disponibili
14
Posti prenotati