Centrale del latte

Nata negli anni ’50 per soddisfare il fabbisogno di latte in città, la Centrale del Latte di Torino ha visto crescere l’azienda in due direzioni: coprire il mercato torinese e ampliare le aree di distribuzione. Oggi è capofila di un importante polo interregionale che coinvolge Piemonte, Liguria, Toscana e Veneto e sviluppa e rafforza il suo ruolo tra i grandi gruppi di riferimento e il gran numero di operatori di piccole dimensioni.

La Centrale del Latte svolge tutte le fasi di lavorazione del latte direttamente, acquisendolo da circa cinquanta aziende agricole della provincia di Torino accuratamente selezionate. Per garantire la qualità dei prodotti è nata una struttura di circa duecento metri quadrati con apparecchiature all’avanguardia e ogni giorno il personale qualificato monitora più di sessanta “aspetti critici” individuati lungo tutto il processo di lavorazione, dalla stalla al prodotto finito.

Dopo un percorso virtuale, con la proiezione di un filmato che include le principali fasi relative alla produzione e arriva alla distribuzione del prodotto finito, la visita propone un percorso reale dove i partecipanti, muniti di appositi dispositivi acustici, vengono accompagnati in stabilimento per assistere ad alcune fasi di lavorazione.

Segue, nell’apposita “aula didattica”, una merenda di metà mattina offerta dalla Centrale. Infine, a completamento del percorso, i partecipanti possono scegliere di approfondire particolari argomenti o porre domande sui temi affrontati durante la visita.

Il punto di ritrovo per i visitatori è via Filadelfia 220, Torino.

Le visite sono esclusivamente su prenotazione e le iscrizioni sono state chiuse il 22/10/2017 alle 24.00: alla prossima edizione!

venerdì 27 ottobre

  • venerdì 27 ottobre ore 9.00 
  • venerdì 27 ottobre ore 11.30 

L’orario indicato è quello di inizio della visita, siete pregati di presentarvi circa 10 minuti prima.